San Giuliano di Puglia

Agguato S.Severo,fuori pericolo i feriti

Quattro esami dello stub e una decina di perquisizioni sono stati effettuati la notte scorsa nell'ambito delle indagini per far luce sull'omicidio di Michele Russi, il pluripregiudicato 58enne di San Severo (Foggia) ucciso ieri mattina all'interno di un parrucchiere per uomo. Migliorano, intanto, le condizioni dei due feriti. In particolare modo il genero della vittima, di 44 anni, è stato dimesso in serata; resta stazionario il 24enne incensurato dipendete del Salone, tuttora ricoverato nell'ospedale Masselli Mascia. Secondo fonti investigative Michele Russi è stato raggiunto da una decina di colpi di fucile calibro 12 al volto, al torace e all'addome. All'esterno della Salone un altro sicario ha sparato numerosi colpi di pistola calibro 7,65 contro una Fiat Punto. All'esame degli agenti della squadra mobile di Foggia le immagini delle telecamere di sicurezza della zona, mentre il barbiere sarebbe sprovvisto di videocamere a circuito chiuso.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie